il comitato scientifico randstad research

Il Comitato Scientifico del Randstad Research Italia nasce insieme all’istituto stesso ed opera in piena autonomia e indipendenza. 

È composto da un gruppo di esperti individuati tra i principali studiosi del mercato del lavoro.

La principale funzione del Comitato Scientifico è quella di fornire le linee direttive interne delle ricerche intraprese dall’Istituto, monitorandone i progressi in maniera regolare.

Il Comitato Scientifico è stato presieduto fin dalla sua costituzione dal Professor Enrico Giovannini sino alla sua nomina a Ministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibili.

Daniele Fano

coordinatore

Si occupa, dal 2013, di transizioni studio-lavoro. Altro campo di interesse è rappresentato dai conti finanziari nazionali, per i quali è curatore e co-autore di un recente volume dell’Ocse. Economista e manager, ha ricoperto incarichi di responsabilità sia nel settore privato che in quello pubblico. È stato “Guest Professor” all’Università di Roma Tor Vergata, ha conseguito il Master a Harvard dove è stato anche Teaching Assistant di macroeconomia. Si è laureato all'Università di Siena, dopo aver conseguito il baccalauréat francese.

altri membri

Daniele Checchi

Professore di Economia Politica, Università degli Studi di Milano.

Luca de Biase

Giornalista, Il Sole 24 Ore.

Fabio Manca

Responsabile Skills Analysis Team, OECD.

Chiara Manfredda

Responsabile Area Sistema Formativo e Capitale Umano, Assolombarda.

Francesca Morandi

Imprenditrice, Morandi Spa.

Claudio Gagliardi

Vice Segretario Generale, Unioncamere.

Andrea Gavosto

Direttore, Fondazione Agnelli.

Stefano Sacchi

Professore di Scienza politica, Politecnico di Torino.

Paolo Sestito

Responsabile del Servizio Struttura economica, Banca d'Italia.

Roberto Rocci

Professore di Statistica, Sapienza Università di Roma.

Giovanni Trovato

Professore di Statistica Economica, Università di Roma Tor Vergata.

Isabella Pierantoni

Futurista, Generation Mover.